Contattaci al 0403220132

Ritrovaci su FaceBook

Orari di apertura

Lunedì 09:00-13:00 / 15:00-19:00
Martedì 09:00-13:00 / 15:00-19:00
Mercoledì 09:00-13:00 / 15:00-19:00
Giovedì 09:00-13:00 / 15:00-19:00
Venerdì 09:00-13:00 / 15:00-18:00
Sabato CHIUSO
Domenica CHIUSO
In questo momento siamo chiusi!

BE - B96

DIFFERENZA TRA PATENTE B96 e BE

 

Dal 19   gennaio 2013 ha fatto la sua comparsa la B96, una patente tutta   particolare e di una certa utilità per chi vuole trasportare con   l'autovettura dei rimorchi di una certa consistenza.

Tutti quelli   che hanno ad esempio un carrello per le barche o le moto (i cosiddetti TATS)   potrebbero avere bisogno di questo piccolo codice, il 96, sulla patente B,   senza bisogno di altro, senza cioè per forza conseguire la patente BE.
  Dipende tutto da quanto pesa il rimorchio, con e senza il carico.

Il Ministero   è uscito con una serie di circolari (n. 2461n. 5306n. 10313) per chiarire bene i veicoli e gli esami necessari per conseguire la   B96.

La cosa   interessante è che, a differenza della BE, la B96 può essere conseguita   subito, non c’è bisogno di fare due esami in due sessioni diverse, mentre per   le estensioni E (sulla B, sulla C e sulla D) occorre sempre inoltrare una   nuova pratica e dunque ci sono più spese.
  Questo perché la B96 è considerata a tutti gli effetti una B semplicemente un   po' più "potente", tanto è vero che chi effettua l'esame specifico   per la B96 su un'autovettura con cambio automatico (mentre per l'esame   classico della patente B ha usato un'autovettura con cambio tradizionale) non   "paga pegno" cioè non si trova riportato sulla patente il codice 78   (che corrisponde al limite alla guida di veicoli con cambio automatico).

Insomma, la   B96 potrebbe essere davvero un'alternativa interessante alla BE.

Si tenga   presente che l'esaminatore che fa gli esami di una e dell'altra patente, è   della stessa categoria.
  L'esaminatore per la patente B96 è lo stesso che svolge gli esami per la   patente B.

 

                                                                                                                                                                                                                                                                                                             
   

Patente B96

   
   

Patente BE

   
   

Cosa permette di guidare?  

   
   

Complessi di veicoli con massa massima autorizzata     superiore a 3500 kg e fino a 4250 kg.

   
   

Motrice di categoria B e rimorchio con massa     massima autorizzata maggiore a 750 kg e fino a 3500 kg. La massa massima     del complesso non deve superare 7000 kg.

   
   


    Se si ha già la patente B bisogna rifare esame di teoria?  

   
   

NO

   
   

NO, nella fase a regime, cioè quando i questionari     per la patente B conterranno anche quiz relativi alla patente BE.
    Attualmente occorre un esame integrativo orale.

   
   


   
   

   

Caratteristiche del veicolo per l'esame

   
   

• Motrice di categoria B
    • Rimorchio > 750 kg
    • Complesso: >3500 kg e ≤4250 kg

   
   

• Motrice di categoria B
    • Rimorchio massa limite ≥ 1000 kg
    • Massa massima autorizzata del complesso ≥ 4250 kg ma ≤ 7000 kg
    • Velocità minima 100 km/h
    • Altezza e larghezza rimorchio = altezza e larghezza motrice
    • Massa per l'esame ≥ 800 kg

   
   


    Il veicolo deve essere di proprietà dell'autoscuola?

   
   

NO fino al 30 giugno 2013 e fino alle modifiche     del reg. 317/1995.

   
   

NO

   
   


    Il veicolo deve avere i doppi comandi?

   
   

NO fino al 30 giugno 2013 e fino alle modifiche     del reg. 317/1995.

   
   

NO

   
   


    Se si ha già la patente B, si deve fare un nuovo certificato medico per     l'idoneità psicofisica?

   
   

NO

   
   

SI

   
   


    Se si ha già la patente B, si deve fare un esame di pratica?

   
   

SI, sarà un esame su strada su veicolo con     rimorchio, non necessariamente con i doppi comandi.

   
   

SI

   
   


    Se si fa l'esame su veicolo con cambio automatico, ha il codice 78 sulla     patente?

   
   

NO, se ha fatto l'esame per la B con un veicolo     con cambio manuale

   
   

SI, in corrispondenza della categoria BE

   
   


    Se si intende conseguire la patente B, può conseguire contestualmente anche     questa patente?

   
   

SI

   
   

NO

   
   


   
   

   

In cosa consiste l'esame di pratica?

   
   

Se possiede già la patente B deve eseguire     solamente le seguenti manovre:
    a) accelerazione e decelerazione
    b) retromarcia
    c) frenata, spazio di frenata e frenata/schivata
    d) cambio di corsia
    e) oscillazione di un rimorchio
    f) sgancio di un rimorchio dal veicolo a motore e riaggancio allo stesso
    g) parcheggio

   
   

Deve rifare in parte l'esame della patente B     (prepararsi a guida sicura, regolazione del sedile, specchietti, nonchè il     controllo della frizione, del freno e dei collegamenti elettrici) ed in più     manovre specifiche in area chiusa o in luoghi poco frequentati:
    a) aggancio e sgancio di un rimorchio dalla motrice; all'inizio della     manovra il veicolo e il rimorchio devono trovarsi l'uno di fianco all'altro     e non l'uno dietro l'altro
    b) marcia indietro in curva
    c) parcheggio in sicurezza per operazioni di carico/scarico

   
   


    Durata della prova

   
   

25 minuti

   
   

Prova su strada minimo 25 minuti

   
   


    Il titolare di patente B speciale può fare questa patente?

   
   

NO

   
   

NO

   

Corso rinnovo C.Q.C.

 

I conducenti titolari della CQC devono rinnovarla ogni cinque anni, dopo aver frequentato obbligatoriamente un corso di formazione periodica, solo teorico che consiste nell'aggiornamento professionale che consente ai titolari della CQC di perfezionare le conoscenze essenziali per lo svolgimento delle proprie funzioni, con particolare riguardo alla sicurezza stradale e alla razionalizzazione del consumo di carburante.

Il corso per il rinnovo della CQC può essere effettuato:

a partire da diciotto mesi antecedenti la scadenza di validità della CQC: in tale caso si possono continuare a guidare professionalmente veicoli per trasporto di persone o cose;

dopo la scadenza della CQC ma entro due anni: in tale caso dopo la scadenza del documento non si possono guidare professionalmente veicoli per trasporto di persone o cose fino all’avvenuto rinnovo;

oltre due anni dalla scadenza: in tale caso, occorre anche sostenere l'esame ed è preclusa la guida professionale di veicoli per trasporto di persone o cose dalla data di scadenza della CQC fino alla data di superamento dell'esame.

  

Il corso è obbligatorio e ha la durata di 35 ore (anche per i titolari di entrambe le CQC quali Merci e Persone) senza esame finale.
Sono previste massimo 3 ore di assenza
Al termine del corso viene rilasciato un attestato che accerta l’avvenuta frequenza

Frequentato il corso, il titolare della CQC dovrà presentare una nuova istanza in modo tale che gli venga rilasciata una nuova patente con il codice 95 dall'Ufficio Motorizzazione Civile

Consorzio Unico delle Autoscuole Triestine ©2017
Via Orlandini, 38 - 34143 TRIESTE (TS)
Tel. 040 3220132 - P.IVA 00904420320
E-mail: info@cuat.it - Web: http://www.cuat.it